Filtra per

Categorie

Categorie

Prezzo

Prezzo

  • 28,00 € - 650,00 €

Marca

Marca

Casette da giardino

Filtri attivi

Prezzo 71,00 €

Cucce Fido L72xP71XH68 CM

Cuccia per cane Fido Modulare in resina, ottimale isolamento dalle condizioni esterne e raggi UV, montaggio rapido, nessuna manutenzione

Prezzo 94,00 €

Cucce Fido L86xP84XH82 CM

Cuccia per cane Fido Modulare in resina, ottimale isolamento dalle condizioni esterne e raggi UV, montaggio rapido, nessuna manutenzione

Misure 86x84xh82

Prezzo 549,20 €

Casette da giardino Keter Darwin 184x126x205 cm

Elegante capanna in legno e design accattivante con un aspetto in legno, luminoso, grazie alla sua finestra fissa che consente l'ingresso di luce naturale; Le sue doppie pareti consentono allo stand Darwin di avere grande resistenza, durata e rigidità.

Casette da giardino: alcuni esempi di utilizzo

Le casette da giardino sono un'ottima soluzione quando si ha la necessità di riporre i vari  attrezzi da giardinaggio come: la macchina taglia-erba, le cesoie, rastrelli, zappette, vasi, il concime ed i prodotti per la cura del prato, insomma tutti quegli accessori utilizzati comunemente per i lavori di manutenzione del giardino, per tenerle al riparo dall'umidità e dalla pioggia.
Le casette da giardino sono molto utili e di grande aiuto negli orti oppure nei terreni lontano da casa, permettendoci così di avere sempre a disposizione tutto l'occorrente e evitandoci di trasportare ogni volta le attrezzature.
La versatilità delle casette da giardino è tale da soddisfare le molteplici esigenze nel dover riporre o immagazzinare le cose più svariate aiutandoci a tenere in ordine giardini e cortili.
Infatti le casette oltre ad essere utili, come accennato, a chi fa giardinaggio, può servire, ad esempio:

  • a coloro che non hanno un garage per riporre la legna per il cammino senza dover portare nulla dentro casa evitando così di perdere tempo e di sporcare;
  • per fare attività di bricolage o piccoli lavori di manutenzione per la casa quando si ha un giardino ma non si ha un garage o spazio sufficiente dentro casa da poter utilizzare;
  • oppure semplicemente per riporre tutto l'occorrente per i barbecue, sedie e tavolini, dondoli, cuscini, ombrelloni, giochi per bambini e tanti oggetti che non usiamo nella stagione invernale, oppure che abbiamo bisogno di mettere al riparo quando inizia a piovere.

Gli esempi sopra descritti sono solo alcuni tra i tanti, per far capire la versatilità e le possibilità che si possono ottenere da questo utile complemento da giardino, in quanto ci aiuta in molte attività, senza dover creare disordine in casa.

Casette da giardino: quali sono i fattori da considerare nella scelta

Una volta presa la decisione di acquistare una casetta da giardino, ma prima dell'acquisto è buona regola, per non incappare in una scelta errata con conseguente spreco di denaro, essere a conoscenza di quali sono le caratteristiche fondamentali da valutare per scegliere la migliore casetta da giardino adatta alle proprie necessità.
Le caratteristiche fondamentali che caratterizzano le casette da giardino che sono utili nella scelta vanno fatte prima di tutto tenendo presente in quale contesto andranno collocate, in altre parole bisognerà tenere presente: lo spazio a disposizione, l'uso che ne verrà fatto, quale tipologia da un punto di vista estetico si sposa meglio con lo stile del giardino o ambiente esterno in funzione anche delle vegetazione o delle piante presenti o da inserire.
I fattori principali a cui prestare attenzione sono fondamentalmente i seguenti:

  • le dimensioni d'ingombro;
  • il materiale di costruzione;
  • lo stile;
  • tipologie con o senza pavimento;
  • tipologia di tetto;
  • tipologie delle porte e predisposizione di finestre.

Ovviamente come si può dedurre, con le varie combinazione di questi fattori che si possono ottenere casette da giardino molto diverse tra loro anche riguardo al prezzo, ma che in definitiva coprono le più disparate esigenze.

Casette da giardino: le dimensioni

Il primo fattore da valutare bene sono le dimensioni del giardino, cortile o in generale dell'ambiente esterno in modo da stabilire quale sarà il punto in cui metteremo la casetta, cercando di trovare il giusto compromesso tra lo spazio a disposizione e gli oggetti da metterci dentro.
Per cui a seconda degli oggetti da inserire all'interno la casetta da giardino sarà di dimensioni diverse, ad esempio: se si dovranno riporre tosaerba o altri macchinari, si avrà di una casetta più grande e quindi bisogno di molto più spazio a disposizione, viceversa se si  dovranno riporre qualche vaso, zappetta, rastrello o sacco di terriccio, ci basta un modello compatto.
Nel valutare la dimensione della casetta, valutate non solo la metratura calpestabile ma anche l’ingombro.
Riguardo le dimensioni ideali la scelta è veramente ampia si parte dalle casette da giardino:

  • più piccole e compatte che possono misurare meno di 1,5 metri fino a 3 metri per lato e arrivare a 1,80 metri di altezza;
  • le medio-grandi superano i 3 metri fino a 4,5 metri per lato, e possono arrivare a 2,50 metri di altezza;
  • quelle di grandi dimensioni superano i 4,5 metri per lato. Attenzione perchè le strutture oltre i 20 metri quadrati occorre un permesso di installazione con vincoli vari dal comune.

In commercio si possono trovare molte casette prefabbricate, come quelle che noi di tuttotop.it vi offriamo in questa sezione, prodotti di elevata qualità e robustezza a prezzi concorrenziali.
Inoltre è giusto dire anche che esistono aziende che realizzano prodotti su misura con costi maggiori, ma anche un livello di personalizzazione a misura su richiesta del cliente.

Casette da giardino: i materiali

Una volta stabilita la destinazione, la superficie utile (ingombro+superficie calpestabile), dovrai scegliere i materiali costruttivi della casetta da giardino:

  • in legno: è senz'altro il materiale (pino, di abete o in douglas) più usato per le casette da giardino perché il suo aspetto naturale e caldo gli conferisce qualità estetiche molto apprezzate. In commercio si trovano una vasta gamma di modelli in legno tra cui scegliere, in tutti gli stili: con tetto, porte e finestre nelle diverse configurazioni, per un giardino sempre diverso da quello dei tuoi vicini. Il legno è un materiale che però richiede una manutenzione periodica, per cui se non si vuole avere a che fare con impregnante e pittura, si può ricorrere nella scelta di un modello in legno trattato in autoclave o in legno termotrattato entrambi  imputrescibili e ultraresistenti e resistenti agli insetti;
  • in metallo: questo materiale viene utilizzato spesso per le casette utilizzate come magazzini e depositi o in tutti quegli ambienti esterni dove non sono richiesti grandi qualità estetiche.
    Le casette da giardino in metallo hanno il vantaggio di avere grande semplicità di montaggio e di manutenzione, spesso vengono preferite anche per la loro economicità. Anche se le casette metalliche non prevedono particolari lavori di manutenzione, se collocate in ambienti particolarmente umidi o a causa dell'aria salmastra, possono comparire dopo un certo periodo evidenti segni di corrosione, risolvibile applicando preventivamente la vernice o dell’antiruggine per ferro;
  • in resina o PVC: le casette da giardino in PVC o polipropilene rinforzato (con struttura a incastro) soprattutto i modelli con effetto legno, sono un buon compromesso tra la resa estetica simile a quella del legno e la facilità di montaggio di quelle in metallo. La scelta di un PVC di buona qualità resiste bene ai raggi UV e agli sbalzi di temperatura.
    Inoltre l'ampia scelta di colori e forme, la loro resistenza all’umidità nelle zone umide e piovose, l'assenza di manutenzione, ma soprattutto la loro grande economicità è motivo del suo successo.
    Questo materiale a differenza degli altri è difficilmente riparabile in caso di rotture di varia natura.

Se è stata d'interesse la categoria: casette da giardino, nel nostro negozio online, puoi visitare anche la categoria pertinente: